ALBUM DA DISEGNO? …FABRIANO NATURALMENTE!

L’album da disegno  è un grande classico del “back to school”, e quando si dice  album da disegno si dice  Fabriano!

Liscio, ruvido o riquadrato? F2, F4 o F6…?
Questioni ben note agli studenti prossimi a tornare sui banchi di scuola!
Ma siete sicuri di sapere  proprio tutto sull’ album da disegno più famoso d’Italia? Leggete qui!

L’ALBUM F4:

  • E’ disponibile nelle Misure 24x33cm e 33x48cm…che non hanno nulla a che vedere con il formato della carta A4 (21x29,7cm) con cui a volte viene confuso J
  • Esiste a fogli RUVIDI con grammatura 200g/mq adatto al disegno artistico
  • Esiste a fogli LISCI con grammatura 220 g/mq indicato per il disegno tecnico
  • Entrambe le versioni esiste il modello con i fogli riquadrati.
  • Nella copertina degli album F4 sono impresse tutte le caratteristiche essenziali: numero dei fogli, grammatura, dimensioni in cm, tipo di carta.
  • E’ particolarmente consigliato per gli studenti degli istituti tecnici e per uso professionale di grafici ed architetti per la qualità della carta, che ha un elevato grado di collatura, assorbe bene l’inchiostro e ha ottima resistenza alle gomme di qualsiasi durezza
  • L’album ha 4 angoli che tengono insieme i fogli, come se fossero incorniciati, evitando che si rovinino.
  • La carta è prodotta con il 100% di cellulosa E.C.F. (Elemental Chlorine Free). Il che significa che la cellulosa è stata sbiancata senza l’ausilio del biossido di cloro, a garanzia di lunga durata nel tempo della carta.
  • La carta è certificata F.S.C. (©1996 Forest Stewardship Council A.C.) proveniente da foreste gestite secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.
  • Esiste anche la versione Blocco Fabriano Colore, contenente fogli colorati, lisci da un lato e ruvidi dall’altro. Questa caratteristica li rende particolarmente stimolanti per ogni applicazione creativa.

Che differenza c’è con l’ALBUM F2?

  • Sostanzialmente la differenza la fa la grammatura che è inferiore della metà, cioè è di 110g/mq

ALBUM TECNICO 6

  • E’ la versione per il disegno tecnico
  • La misura più utilizzata è la 29,7 x 42cm che corrisponde esattamente ad un foglio A3
  • La sua superficie è molto resistente alla cancellatura e all’abrasione.
  • La superficie ruvida è ideale per il disegno a matita, china, pastello, carboncino e aerografo.
  • La superficie liscia è consigliata per il disegno a china, matita e aerografo

SCUOLA: COME RISPARMIARE

QUALITA’ + CONSULENZA = RISPARMIO L’ultimo giorno di scuola è ormai lontano, è il momento di pensare all’inizio del nuovo anno scolastico e di prendere in mano le liste con il materiale richiesto dagli insegnanti. Che si tratti del primo anno di elementari, delle...

RITIRA LA TUA STUDENTICARD

Qualità e convenienza per tutto l’anno scolastico con la STUDENTICARD Cos’è la Studenticard? E’ una tessera GRATUITA che tutti gli studenti possono richiedere in negozioDa diritto allo SCONTO del 15% (*) su tutto il materiale scolasticoLa puoi usare tutto l’anno....

Calcolatrici per la maturità

Come scegliere la calcolatrice per la Maturità La Maturità 2019 sarà caratterizzata da diverse novità introdotte dalla riforma del Miur, tra queste l’introduzione nella seconda prova d’esame,  di tracce multidisciplinari e di una nuova traccia per gli...

MATITE E PENNE PER SCUOLE ELEMENTARI

Scuole elementari: quali strumenti da scrittura? I primi anni di scuola rappresentano un’emozionante avventura per i bambini che finalmente possono impadronirsi dell’uso di lettere e numeri e capire di più il mondo degli adulti. E’ importante che questo approccio alla...

SCEGLIERE L’AGENDA

Voglio una agenda che… La scelta dell’agenda , per molti, è quasi un rito che si ripete ad inizio autunno , quando comincia la necessità di prendere appuntamenti per il nuovo anno, e si ha a disposizione la gamma completa dei modelli e dei colori tra cui scegliere....

SPECIALE SCUOLA: LE SQUADRE PER IL DISEGNO TECNICO

Per il disegno tecnico alle scuole medie e superiori, è di fondamentale importanza utilizzare strumenti adeguati per riuscire bene nella materia. Anche con tutto l’impegno possibile, lavorare con squadre sbeccate o righe che non hanno più la millimetratura, metterebbe...