MATITE E PENNE PER SCUOLE ELEMENTARI

Scuole elementari: quali strumenti da scrittura?

I primi anni di scuola rappresentano un’emozionante avventura per i bambini che finalmente possono impadronirsi dell’uso di lettere e numeri e capire di più il mondo degli adulti.

E’ importante che questo approccio alla scrittura avvenga con strumenti da scrittura adeguati a fornire un corretto supporto ai bambini, in quanto impugnare gli strumenti da scrittura in modo scorretto potrebbe compromettere il rendimento scolastico.

Generalmente il primo approccio all’apprendimento della scrittura viene fatto fare utilizzando la matita di grafite triangolare.

La matita di grafite e le sue caratteristiche:

  • La forma triangolare del fusto invita naturalmente il bambino ad impugnarla correttamente
  • è leggera
  • Solitamente viene richiesta abbastanza “morbida”, di gradazione B o 2B
  • scorre facilmente sul foglio (caratteristica da non sottovalutare dal momento che i bambini non hanno ancora un controllo fluido della scrittura e tendono a calcare molto sul foglio!)
  • è cancellabile
  • esiste nella versione ”JUMBO”, di dimensioni più grandi del normale per aiutare i bambini ad impugnarla con maggiore facilità.

Solo in un secondo momento, quando lo studente avrà acquisito maggiore padronanza nella scrittura, avviene il passaggio alla scrittura con penne ad inchiostro cancellabile.

Le penne cancellabili

Chi non avesse ancora dimestichezza con queste penne imparerà presto a conoscerle molto bene perché sono tra i prodotti per la scuola che vi capiterà di comprare e ricaricare più spesso.

Parliamo delle famose Frixion di Pilot!

  • Sono penne ricaricabili con refills venduti in confezioni da 3.
  • scrivono con inchiostro cancellabile mediante il “gommino” posto sul fondo della penna stessa, che non rovina il foglio.
  • Consentono di riscrivere immediatamente laddove si è cancellato.
  • Si può scrivere, cancellare e riscrivere infinite volte.
  • L’inchiostro è termosensibile, si cancella cioè col calore generato dallo sfregamento del gommino sul foglio
  • Normalmente viene richiesta la punta da 0.7mm, più morbida della 0.5mm
  • Esiste la versione Clicker, con apertura a scatto molto comoda perché senza cappuccio ( così i bambini non lo perdono!)

Successivamente può venire richiesto il passaggio alle penne cancellabili una sola volta, come le penne sferografiche o le penne stilografiche.

Questa tipologia di penne si cancella con l’apposita penna cancellino che è provvista di due punte, una per cancellare e l’altra per riscrivere. L’inchiostro di quest’ultima non sarà poi cancellabile. Queste penne si ricaricano con le apposite cartucce.

Vi ricordiamo che potete venire in negozio a ritirare la Studenticard, la nostra tessera GRATUITA che dà diritto ad uno sconto del 15%, durante tutto l’anno scolastico, senza minimi di spesa, sull’acquisto del materiale per la scuola.