CENTO3 : l’ultimo progetto di Achille Castiglioni

CENTO3 : l’ultimo progetto di Achille Castiglioni

Siamo felici di raccontarvi di una nuova collezione di strumenti da scrittura che trovate nel nostro punto vendita e sullo shop online.

Si tratta di un progetto speciale per il mondo del design e della scrittura italiana nel mondo, un progetto inedito, finalmente venuto alla luce: CENTO3, l’ultimo progetto dell’architetto e designer Achille Castiglioni.

Un progetto che ha una lunga storia in quanto disegnato dal Maestro nel 2001, e che ha trovato ‘vita’ solo recentemente grazie ad un approfondito lavoro di squadra tra il Team EGO.M, Fondazione Achille Castiglioni e l’architetto Gianfranco Cavaglià, vivente, amico e collega del Maestro.

Nel 2002 Achille Castiglioni insieme a Gianfranco Cavaglià si confronta con l’importanza ed il significato di ‘impugnatura’. Insieme progettano un set di matite e penne creandone vari prototipi in legno fino ad oggi custoditi nell’archivio Castiglioni.

Grazie all’intuizione ed alle competenze tecniche del team EGO.M il progetto diventa una realtà e nascono così 3 strumenti da disegno pratici, ironici, made in Italy e sostenibili:

  • CENTO3.E  –    il MATITONE da cantiere

  • CENTO3.G –    la stilografica GRINTOSAMENTE POCKET!

  • CENTO3.O –     99% MATITA una matita fatta di matita

 

Questi strumenti da scrittura sono fatti di…matita!

Per la precisione di grafene che è un materiale ottenuto in laboratorio dall’esfoliazione della grafite ed è costituito da uno strato monoatomico di carbonio, organizzato secondo una struttura cristallina a celle esagonali. Il suo ridottissimo spessore di 0,3 nanometri permette di definirlo un materiale bidimensionale. Ha la resistenza teorica del diamante e la flessibilità della plastica.

Con un solo atomo di spessore, il grafene è oggi la sostanza più sottile e seducente al mondo.

Flessibile, sottile, resistente, trasparente, impermeabile e sostenibile, il grafene è il materiale del nuovo millennio con radici antiche che affondano nella nostra quotidianità

Tecnica di produzione è la stampa Tridimensionale (FDM) ed ogni fusto viene realizzato singolarmente.

Nel processo produttivo di additive manufacturing utilizzato, la linea di congiuntura lungo il corpo dell’oggetto certifica la lentezza e la precisione produttiva di ogni singolo pezzo, esaltandone il valore del tempo e la qualità della produzione a stampa tridimensionale.

Ogni manufatto diventa ancora più pregiato grazie al proprio segno, come una cicatrice, irripetibile ed unico per la texture ricavata dalla lavorazione del filamento in grafene, per la gradevolezza tattile e per l’estetica del colore naturale privo di ulteriori finiture.

Perché si chiama CENTO3?

CENTO3, sono gli anni dalla nascita di Achille Castiglioni (1918) alla realizzazione e presentazione al pubblico di questo progetto di scrittura dei due architetti Castiglioni e Cavaglià (2021).

3, le dita che impugnano la matita,

 3, gli archi che rendono lo strumento a forma trilobata,

3, gli utensili progettati e le tipologie di scrittura,

3, i partners nel progetto: Achille Castiglioni, Gianfranco Cavaglià, il Team EGO.M,

3, come tridimensionale la tecnologia produttiva scelta,

3, le generazioni coinvolte nel progetto

Scoprite questi prodotti eccezionali sul nostro Shop Online e in negozio!

0

PRIMO ACQUISTO? Per te lo sconto 15% se usi il codice SCONTO15 per acquisti di almeno 29€ (tranne prodotti già in promozione e zaini Ergobag & Satch)

× Come possiamo aiutarti? Scrivici...